HomeApprofondimentiGlossarioLavorazione Acciaio Inox

Lavorazione acciaio inox

 

La lavorazione dell’acciaio normalmente parte dalla lamiera, con processi di: taglio (cesoiatura, taglio laser 2D); punzonatura (la punzonatrice tipicamente fora la lamiera con piccoli stampi intercambiabili che producono fori di varie forme e dimensioni); piegatura e/o stampaggio (eseguiti con presse e stampi specifici); saldatura (si “chiudono” lembi piegati, si saldano assieme vari particolari); finitura superficiale e ripristino della superficie dopo la saldatura. In questi processi possono essere inseriti anche componenti ricavati da tubo dritto e/o piegato e/o idroformato. L’idroformatura è una forma di stampaggio, quindi si può inserire all’interno della lavorazione della lamiera.

 
^ Top