Contenitori asettici a pressione progettati per garantire il perfetto stoccaggio di liquidi – sia a bassa che alta acidità – sottoposti a trattamento di sterilizzazione. Igiene e pulizia sono assicurati al massimo livello, in quanto la finitura lucida della superficie interna consente di ottenere una rugosità Ra<0.4. Possiamo realizzare progetti su misura per ogni esigenza, personalizzando componenti, accessori e finiture.

Realizzazioni customizzabili e su progetto

 

Acciai
AISI304/304L – EN 1.4301/1.4307
AISI316/316L – EN 1.4401/1.4404

Certificazioni
Certificazione dei processi di saldatura secondo la direttiva europea 97/23/CE (PED).
Procedura di saldatura manuale e robotizzata WPS-WPQR in accordo alla norma EN ISO 15609-1.

Lotti e customizzazioni
Prodotto ingegnerizzato su specifiche o costruito su progetti dettagliati con le personalizzazioni necessarie.
Produzioni anche in piccoli lotti: più flessibilità ed efficienza.

Tecnologie adottate
Fra le diverse tecnologie, l’idroformatura consente di realizzare in modo efficiente la formatura dell’acciaio inox utilizzando un approccio flessibile per la costruzione degli stampi e processi produttivi efficienti con ridotti tempi di set up.

Livello di finiture
Lucidatura e rifiniture interne con possibilità di raggiungere rugosità inferiore a 4 micron.

 

Specialisti nella lavorazione dell’acciaio inox con consolidate esperienze nei macchinari destinati ai settori food, dairy, farmaceutico e chimico, mercati dove far atterrare le nostre competenze e le potenzialità tecnologiche dei nostri impianti.

Alimentare

Dairy

Chimico

Farmaceutico

Gamma soluzioni disponibili e personalizzazioni

  • Gamma diametri contenitori: 350 – 550 – 650 – 700 mm.
  • Altezze camicie: da 200 a 800 mm.
  • Gamma capacità: da 30 a 150 l.
    Personalizzazioni:
    – dimensioni / diametri contenitori
    – coperchi e fondi: concavi, convessi, piani
    – finiture (livelli di rugosità specifiche)
    – sistemi ancoraggio apparecchio / anelli di chiusura.

Punti di forza

  • R&D interno per sviluppo progetti ad hoc e in Co-design.
  • Processi di saldatura robotizzati e manuali certificati secondo le
    direttive PED.
  • Impianti automatizzati di finitura.
  • Tecnica di Idroformatura per le parti formate (coperchi e/o fondi): stampi di costo ridotto, tempi veloci di set-up, maggiore regolarità delle superfici del pezzo formato.
  • Livelli di rugosità ottenibili: inferiori a 4 μm (Ra<0.4).
  • Tecnologia per collaudi in pressione.
  • Tracciabilità totale garantita: materia prima, fornitori, lavorazioni e finiture (eseguite esclusivamente negli impianti Inoxveneta), test.
  • fornitura libretto dell’apparecchio.

Strumenti di controllo qualità prodotto

  • Braccio di scansione laser Faro 3D.
  • Spessore misuratore ad ultrasuoni.
  • Prova di rigonfiamento di Erichsen.
  • Durometro (Rockwell).
  • Misuratore di rugosità.

Alcune delle possibili lavorazioni

Saldature manuali a Tig garantendo perpendicolarità su superfici non piane (concave o convesse).

Ripristino delle saldature con pulitura meccanica e/o con elettrolisi.

Procedura di saldatura robotizzata in accordo alla norma EN ISO 15609-1.

Finiture con rugosità ottenibili inferiori a 4 μm (Ra<0.4).

Per maggiori informazioni:

 
^ Top